buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
                        

mercoledì 8 gennaio 2014

Il romanticismo danese

Johan Christian Clausen Dahl, l'eruzione del Vesuvio
La pittura romantica ebbe dunque i suoi centri principali in Germania e in Inghilterra, dove il paesaggismo espresse al meglio ciò che i teorici avevano caldeggiato, cioè l'affrancamento dell'Io dai suoi limiti e la fusione con l'universo intero. In Francia si impose invece una corrente del tutto originale, dominata da soggetti storici e scene di genere. Però lo stesso fenomeno si ebbe nella pittura di altre nazioni europee.

La corrente romantica scandinava nacque e prosperò in seno all'accademia di Copenhagen. E Nicolai Abraham Abildgaard, insegnante dell'accademia e Jens Juel direttore dell'istituto, pur sostenendo la pittura classicista, anticiparono in diversi quadri quel naturalismo che dopo il 1800 avrebbe trovato, nel pittore tedesco Wilhelm von Kobell uno dei suoi interpreti principali.

Se ti piace il blog, metti un like su Facebook (°‿-)


Presso la rinomata accademia di Copenhagen si formarono anche due artisti tedeschi come Friedrich e Runge e si strinsero i primi contatti tra questi due maestri del romanticismo tedesco e l'indiscusso campione della pittura romantica scandinava: il norvegese Johan Christian Clausen Dahl, che dal 1818 visse a Dresda vicino all'amico Friedrich che riconobbe senza problemi come il proprio esempio.
Dopotutto non è sbagliato affermare che il romanticismo mise i primi germogli in Danimarca.

Scopri di più ...

Se vuoi leggere altro sul Romanticismo ed i suoi interpreti segui l'etichetta #romanticieromanticismi

Segui la bacheca Romantici e romanticismi di Artesplorando su Pinterest.

Fonti: Romanticismo, Norbert Wolf, Taschen, Colonia, 2008

Nessun commento:

Posta un commento