buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
                        

martedì 4 novembre 2014

Artesplorando la web serie - bambini e famiglie


Il sentimento dell'infanzia si manifesta lentamente nel corso della storia dell'arte. Per tutto il medioevo non viene rappresentata, non perchè gli artisti non ne fossero capaci, ma la prima età della vita non veniva considerata.
Secondo molti storici e studiosi ciò avvenne per il semplice motivo che non ci si poteva affezionare e dedicare troppo a qualcuno che si pensava quasi sempre destinato a morire prematuramente (la mortalità infantile era molto elevata).
Ed è per questo che solo dal XVII secolo il bambino viene separato dal contesto per vivere di vita propria all'interno dei ritratti. Inizialmente si trattò della prole di reali e monarchi, poi si passò ai figli della borghesia e dei pittori stessi, per poi allargare il genere a tutte le classi sociali ed alle loro famiglie.
Vedremo opere di Agnolo Bronzino, Velazquez, Rubens, Cornelis de Vos, Antoon Van Dyck, Chardin, Reynolds, Gaisborough, Manet, Mary Cassat, Cezanne, Gauguin, Picasso, che via via seppero cogliere sempre meglio lo spirito e la spontaneità della fanciullezza.
Buona visione!

Nessun commento:

Posta un commento