buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
                        

sabato 10 ottobre 2015

Dieci cose gratis da fare a Parigi

Parigi è una delle città più belle del mondo, ma anche una delle più care. Per questo partiamo da lei in una serie di articoli di respiro internazionale, tradotti per voi dal →The Guardian, che cercheranno di illustrarvi come si può benissimo viaggiare e conoscere i luoghi spendendo il minimo possibile.


Sfruttate al massimo le domeniche gratis

Se si ha il giusto tempismo, è possibile visitare alcuni dei musei più popolari e monumentali di Parigi gratuitamente, grazie al programma delle domeniche gratis. Tra i luoghi inclusi nell'iniziativa c'è il Louvre e il Musee d'Orsay, ma anche mete meno conosciute come le musée et jardins Albert-Kahn (un omaggio ai giardini di tutto il mondo) e il Musée de l'Assistance Publique, che celebra la storia degli ospedali di Parigi. Il programma gratuito la domenica offre l'opportunità perfetta per ficcare il naso in alcuni dei luoghi che non avreste mai visitato a causa del biglietto d'ingresso. • en.parisinfo.com

Parc de la Villette cinema all'aperto

Sfruttate al massimo una sera d'estate a Parigi e guardate un film gratuito al cinema all'aperto presso il Parc de la Villette. Il programma viene eseguito nei mesi di luglio e agosto e di solito segue un tema particolare. L'anno scorso è stato "Tous en scène '" o "Tutti in scena" e ha compreso film come Where the Wild Things Are, Be Kind Rewind e The Killing. Si tratta di un evento comune fantastico e se siete contrari ad appollaiarvi sul prato, si può sempre passare ad una sedia a sdraio per 7 €. • 19° arr, villette.com/fr

Passeggiata attraverso il Jardin du Luxembourg

E 'facile trascorrere un'intera giornata in giro per questo parco della città, che è il secondo più grande di Parigi e giardino del Senato francese. Il bellissimo giardino, che è stato costruito nel 17° secolo, contiene centinaia di statue, monumenti e fontane, tra cui il primo modello della Statua della Libertà di Frédéric Bartholdi, che ad ogni passo incontrerete nel farvi strada tra la flora ben tenuta. Solo a pochi passi da molte delle principali attrazioni di Parigi, il parco è il luogo perfetto per ogni turista che voglia passeggiare, leggere un libro e godere di un pic-nic. • rue de Médicis-Rue de Vaugirard, 6° arrondissement, senat.fr/jardin

Scoprite il Muro d'Amore

Se il vostro stomaco si rivolta al pensiero di mielose foto romantiche, il muro d'amore a Montmartre, non può fare per voi. Eppure, Parigi è la città dell'amore, non c'è da sorprendersi che questo murale che dispone di "Ti amo" scarabocchiati in centinaia di lingue diverse, attira numerosi visitatori in cerca dell'opportunità di catturare un attimo di tenerezza. Il muro è il frutto di Federico Barone, che ha iniziato la raccolta di "Ti amo" nel 1992,  collaborando con l'artista e calligrafo Claire Kito. Il muro non è lontano dal bianco luccicante della Basilica del Sacro Cuore, un'attrazione parigina iconica che può anche essere visitato gratuitamente. • Place des Abbesses, 18° arr, lesjetaime.com

Visitate la Cattedrale di Notre-Dame de Paris

Una delle attrazioni più popolari di Parigi, Notre Dame si staglia dominante sull' Île de la Cité nel mezzo della Senna. I contrafforti gotici e le magnifiche vetrate rendono piacevole sia la visita dell'interno che quella dell'esterno. Nel frattempo, nella piazza e nei ponti intorno alla cattedrale troverete buskers assortiti, da musicisti dal vivo a statue umane, che attirano sempre una gran folla. • Place Jean-Paul II, 4° arr, notredamedeparis.fr. Aperto tutti i giorni 8:00-18:45 (19:15 durante i fine settimana)

Esplorate il cimitero di Père Lachaise

Dietro un'ingresso in pietra si profila nel 20° arrondissement il più grande cimitero di Parigi, con oltre 100 acri con 69.000 tombe e monumenti di cui molti decorati magnificamente. E' il cimitero più visitato al mondo, grazie ai personaggi famosi che scelsero di riposare qui, tra cui Georges Rodenbach, la cui tomba presenta una figura in bronzo che rompe la pietra per uscirne, e Oscar Wilde, il cui sepolcro è baciato dai visitatori con rossetto rosso. Jim Morrison dei Doors sepolto qui; la sua tomba, semplice e umile, richiama migliaia di appassionati ogni anno. • 16 rue du Repos, 20° arr, +33143707033, pere-lachaise.com. Dal 15 novembre il 6 marzo, da lunedì a venerdì 8:00-17:30, sab 8:30-17:30, domenica e festivi 9:00-17:30. Dal 16 marzo-5 novembre il cimitero rimane aperto un'ora in più.


Ammirate le sculture dell'Atelier Brancusi

Mentre una visita al Centro Pompidou, al museo e alle mostre principali, vi costerà almeno € 10, lo studio di Constantin Brancusi, nella stessa piazza, è a ingresso libero. Lo scultore rivoluzionario, morto nel 1957, ha lasciato la sua officina e tutto il suo contenuto allo stato e il Centre Pompidou ha avuto lo studio smontato e ricostruito di fronte ad esso in un padiglione moderno. I visitatori possono farsi un'idea dello spazio in cui Brancusi ha lavorato, così come vedere alcuni dei lavori che hanno contribuito a ridefinire la scultura moderna. • Place Georges Pompidou, 4° arr, +33144781233, centrepompidou.fr. Aperto tutti i giorni dalle 14:00-06:00, chiuso Martedì

Camminate per La Promenade Plantée

Aperta nel 1993, sei anni prima del progetto della High Line di New York, La Promenade Plantee è una passerella alberata ricavata da una vecchia linea ferroviaria sopraelevata nella zona est di Parigi. Il sentiero 4,5 km è un modo meraviglioso per esplorare la città, che vi porterà su e giù per le scale, attraverso viadotti, sopra le strade, offrendo la possibilità occasionale di salutare i parigini fortunati i cui appartamenti si affacciano su di essa. La passerella gestisce anche il Viaduc des Arts, un ponte in cui gli archi sono ora occupati da gallerie. • 12° arrondissemen, promenade-plantee.org

Passate una serata nella piazza du Vert-Galant

Se si vuole avere un assaggio della vera Midnight in Paris, l'atmosfera bohémien, fatevi strada verso piazza du Vert-Galant con una bottiglia di vino, alla sera. L'accogliente parco è situato sulla punta occidentale dell' Île de la Cité e può essere raggiunto prendendo le scale verso il basso da Pont Neuf. In estate, il parco è disseminato di persone in relax sul prato, godendo della vista e guardando le barche a vela che passano su entrambi i lati dell'isola. Non è raro vedere dei lumini galleggiare vicino alle barche, aggiungendo un tocco di magia parigina. • Pont Neuf, Saint-Germain-l'Auxerrois, primo arr.

Scoprite una sfilata di moda alle Galeries Lafayette

Ottenere un posto per la settimana della moda di Parigi potrebbe essere al di là dei mezzi di maggior parte dei visitatori, ma è possibile avere un assaggio si moda ogni venerdì pomeriggio presso i grandi magazzini Galeries Lafayette. Gli spettacoli gratuiti coinvolgono modelli professionisti che indossano la collezione di moda del negozio. Vale la pena di prenotare in anticipo per ottenere un posto a sedere, e per confermare che la manifestazione si svolga, quindi contattate il negozio in anticipo per farvi un biglietto. • 40, Boulevard Haussmann, 9° arr, +330142823025 o fashionshow@ galerieslafayette.com, galerieslafayette.com

Fonti: www.theguardian.com

Se ti piace il blog metti un like alla pagina Facebook! 👇👇👌

Nessun commento:

Posta un commento