buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
                        

lunedì 24 ottobre 2016

Hello Museo a Pompei


Nuovo appuntamento con la rubrica "hello museo", nella quale recensisco la presenza dei musei sul web. Vi parlerò di uno dei luoghi più visitati al mondo: Pompei. Più che un museo un insieme di scavi archeologici che sono racchiusi sotto la guida della Soprintendenza Pompei al cui interno vi sono anche Ercolano, Oplonti, Boscoreale e Stabia. Luoghi che conservano dei capolavori straordinari. Cominciamo quindi la nostra esplorazione virtuale per conoscere meglio i siti e i profili social ufficiali legati a questi scavi archeologici che il mondo ci invidia. La Soprintendenza di Pompei si è dotata di un sito tradotto anche in inglese che trovate QUI

L'aspetto grafico del portale è moderno e accattivante: la home page ha un bell'insieme di foto, informazioni, link, una panoramica generale non troppo affollata e ben organizzata. Scorrendo la pagina troverete le informazioni base come gli orari, l'acquisto dei biglietti, le news riguardo a eventi, chiusure o aperture straordinarie dei siti archeologici e una serie di articoli in primo piano. A fondo pagina i contatti ufficiali della Soprintendenza. Nella barra ti testa, in cima al sito, vedrete un menù composto da cinque aree principali: la Soprintendenza, bandi e gare, mostre ed eventi, pompeiana, progetti e attività che vi permetteranno di sfogliare diverse sottosezioni con molto materiale messo a disposizione dei visitatori virtuali.


Nella prima sezione troverete il classico "chi siamo" con tutte le informazioni sullo staff della Soprintendenza, i servizi al pubblico, l'ufficio stampa, i vari siti archeologici suddivisi e le informazioni pratiche per la loro visita. Nella seconda sezione i bandi e le gare sono separate tra quelle in corso, gli esiti e l'archivio. Nella terza sezione una bella panoramica delle mostre e degli eventi in corso e in archivio. Nella quarta parte troverete quattro interessanti sottosezioni: il SIAV - Sistema Informativo Archeologico Vesuviano; una documentazione iconografica su Pompei costituita da disegni, incisioni, acquerelli, litografie e gouaches, video e foto; la letteratura dedicata a Pompei; e una corposa sezione con approfondimenti per la didattica. Infine la quinta sezione è riservata al Grande Progetto Pompei con lo stato d'avanzamento dei lavori, agli scavi e alle ricerche e al laboratorio ricerche applicate.

Se ti piace il blog, seguilo anche su G+ 👇👇😊


Quindi un sito con una bella grafica, utile per organizzare la visita, ma anche ricco di materiale per lo studio o la ricerca personale. Tutto sommato mi aspettavo molto di peggio! Ma veniamo alla presenza sui social. Udite, udite, Pompei ha un canale Youtube, credo aperto di recente, ma che sta caricando una serie di video molto interessanti sugli abitanti della città. C'è anche un profilo Twitter abbastanza attivo, una pagina Facebook aggiornata con costanza e persino un profilo Instagram con quasi 2000 follower al momento della redazione di questo post. Inoltre dal sito potete anche accedere al portale web e alla pagina Facebook dell'Associazione Internazionale Amici di Pompei con il suo programma di valorizzazione e di promozione del sito archeologico. Certamente tutti questi profili social possono migliorare e fare di più per incrementare il loro successo e per coinvolgere di maggiormente il pubblico, ma c'è già una buona base di partenza.

Ma veniamo ai voti che, come saprete, vanno da una a cinque stelline (*****)!
Presenza sul web **** Voto alto per l'ampia presenza e anche come incoraggiamento.
Funzionalità ed utilità effettiva **** Un buon voto perché, pur nei miglioramenti che sempre si possono realizzare, le informazioni che la Soprintendenza Pompei dà ai visitatori virtuali sono buone.
Dialogo e coinvolgimento del pubblico *** Sul coinvolgimento siamo decisamente nella piena sufficienza sopratutto perché c'è interazione con i commenti del pubblico, anche se un margine di miglioramento c'è.
Voi cosa ne pensate? che voti dareste?
Intanto vi invito ad andare a visitare il sito della Soprintendenza Pompei e a scoprirne la storia e gli straordinari siti archeologici.
Alla prossima recensione!

Per scoprire gli altri musei, segui l'etichetta #HelloMuseo!

Nessun commento:

Posta un commento